A Sinalunga un ritratto danzato di Frida Kahlo

Sabato 12 Febbraio al teatro Ciro Pinsuti la compagnia di danza neoclassica fiorentina Lyric Dance Company porta in scena il suo “Frida”

Di Redazione | 10 Febbraio 2022 alle 12:05

È un successo che soddisfa sia il pubblico che gli organizzatori, quello che sta registrando la stagione 2021/22 del Teatro Ciro Pinsuti. Un cartellone, quello curato dalla Fondazione  pratese Fonderia CultArt, nel quale oltre agli spettacoli di prosa trovano spazio anche altre forme di espressione teatrale.

È il caso dello spettacolo in programma sabato 12 febbraio   2022, alle 21:00, che vede questa volta in scena la grande danza neoclassica. Sarà infatti sulle tavole del teatro in Via San Martino 17, la Lyric Dance Company, compagnia fiorentina di danza fondata da Alberto Canestro nel 2004, che vanta numerose collaborazioni con noti professionisti di vari ambiti artistici. Le loro produzioni sono rappresentazioni coreutica di importanti icone della storia, come Maria Antonietta, Edith Piaf, Caravaggio, Artemisia Gentileschi, Maria Callas e molte altre.

Sabato 12 febbraio a Sinalunga, la compagnia porterà in scena il suo “Frida”, un ritratto danzato di Frida Kahlo. Un susseguirsi di quadri danzati ci trasporta nel mondo di una donna libera autentica e originale com’è stata la grande pittrice messicana. Le coreografie si contraddistinguono per i colori accesi, propri delle sue opere, ne ricreano le suggestioni, la forza visionaria, ma anche la intrinseca fragilità. La cultura messicana, evidenziata anche nei costumi, contribuisce a raccontare quelli che sono stati gli elementi di ispirazione per la pittrice.

Per accedere a Teatro è necessario il possesso di Green Pass rafforzato e mascherina FFP2. I biglietti per gli spettacoli possono essere acquistati online sul circuito www.ticketone.it o presso il botteghino del teatro in Via San Martino il giorno dello spettacolo. Sono previsti sconti per under 25, over 65 e soci Coop. Informazioni sui prezzi e le modalità di acquisto sono presenti sul sito www.teatropinsuti.it o possono essere richieste all’indirizzo teatropinsuti@fonderiacultart.it o al numero 0574603376.



Articoli correlati