L'Aquila inaugura la pista dei barberi in memoria di Arturo

Di Redazione | 2 Maggio 2022 alle 11:00

E’ stata inaugurata ieri, con una bella e partecipata cerimonia, la pista dei barberi che la Nobile Contrada dell’Aquila ha dedicato alla memoria di Arturo Pratelli, giovane contradaiolo scomparso tragicamente nel 2018, posizionata negli spazi dell’Orto del Verchione.
La bellissima pista, tutta in travertino, è stata realizzata dalle sapienti mani del lecaiolo Francesco Carone e si inserisce in un percorso culturale avviato da tempo dalla Contrada, il progetto Orto d’Artista.
“La caratteristica più evidente dell’opera, a mio avviso, – scrive Pasquale Colella Albino, al debutto come neo assessore della giunta De Mossi, che ha partecipato alla cerimonia insieme al sindaco – è il richiamo alla forza della memoria che la struttura vuole evocare: il ricordo di un ragazzo (simboleggiato da un albero di mandorlo al centro della pista) che troppo presto ha lasciato la sua famiglia e la sua Contrada (come ha sottolineato anche il babbo Vincenzo). Tuttavia, quando un bambino o un adulto giocherà con quella pista, il ricordo di Arturo sarà vivo in ognuno di loro.
Le Contrade, del resto, sono il luogo della nostra memoria collettiva, perché ci consentono di affrontare il presente e il futuro con la forza del nostro passato, con la presenza ancora vibrante di ragazzi come Arturo che non saranno mai dimenticati!”


Articoli correlati