Mens Sana, respinto il ricorso. La società: "Decisione ingiusta"

Confermate le 5 giornate di squalifica per Duccio Benincasa e le 3 per Vittorio Tognazzi

Di Redazione | 7 Aprile 2022 alle 18:02

E’ stato respinto dalla Corte Sportiva di Appello Regionale Toscana il ricorso presentato dalla Mens Sana Basketball Academy in seguito al provvedimento del Giudice Sportivo per la partita tra i biancoverdi e il Biancorosso Empoli che ha inflitto, oltre a pesanti multe per la società, 5 giornate di squalifica per Duccio Benincasa e 3 per Vittorio Tognazzi.

“La Mens Sana Basketball Academy desidera esprimere profondo rammarico per una decisione che riteniamo profondamente ingiusta e sproporzionata rispetto a ciò che è realmente accaduto – scrive la società di Viale Sclavo – La decisione è assolutamente inspiegabile anche in relazione ad episodi analoghi (e ben più gravi) relativi ad altri giocatori che negli anni passati sono stati sanzionati in modo molto meno pesante pur avendo colpito gli avversari mettendo in pericolo la loro integrità fisica. Evidentemente chi ha redatto il referto a fine partita ha ritenuto che il comportamento di Duccio Benincasa e di Vittorio Tognazzi fosse stato così minaccioso e pericoloso per la salvaguardia della salute di tutti da meritare questo provvedimento”.



Articoli correlati