San Giobbe, Bassi nel post gara di Roma: "Male l'approccio alla partita, ma bravi a girarla"

Due punti importanti in ottica fase finale del campionato, ma per la classifica sarà decisiva la prossima sfida

Di Redazione | 5 Aprile 2022 alle 9:30

L’Umana Chiusi è tornata alla vittoria dopo le due sconfitte consecutive con Forlì e Ravenna. In un momento delicato per stanchezza e problemi fisici, la San Giobbe è riuscita ad espugnare il campo dell’Eurobasket Roma 86-93 dopo un tempo supplementare.

 

Due punti importanti in ottica fase finale del campionato. Tra sette giorni, infatti, si chiuderà la regular season e inizierà la cosiddetta fase a orologio, il rettilineo finale prima dei playoff. Con la vittoria in terra laziale, Chiusi si è confermata al quinto posto, ma i prossimi quaranta minuti saranno decisivi per stabilire la posizione in graduatoria e di conseguenza gli accoppiamenti delle quattro partite conclusive.

 

“Faccio i complimenti a Eurobasket e a coach Pilot per come hanno interpretato questa gara in mezzo a grandissime difficoltà e dopo aver giocato anche nel recupero infrasettimanale – le parole di coach Bassi nel post partita a Guidonia. Hanno fatto una partita orgogliosa e di grande qualità, nonostante tutto.

Per quanto riguarda noi, non sono molto contento dei primi trenta minuti, nei quali siamo stati abbastanza leggeri. Poi bravi a cambiare marcia e a crederci nel finale. Quando arrivi punto a punto può succedere qualsiasi cosa, ci potevamo disunire dopo il canestro di Baldasso e invece nel supplementare siamo rimasti lucidi, abbiamo trovato qualche buona soluzione. Nel finale, oggettivamente, Roma era sulle ginocchia e ne abbiamo approfittato”.

 

“Avevo detto alla squadra dell’importanza di questa partita, un crocevia della nostra stagione. Ci tenevamo particolarmente, non l’abbiamo approcciata e nemmeno interpretata bene però siamo stati bravi a girarla. Sono due punti molto pesanti che ci portano a quota trenta in classifica. Un altro passo in avanti verso quello che deve essere il nostro obiettivo in questo finale di stagione, cioè provare ad agguantare i playoff”.



Articoli correlati