Suppletive, Salvini ad Asciano: “Nessuno a sinistra pensi di barattare Mps con il polo life sciences”

Il senatore continua il suo tour elettorale nel senese: "Le due cose sono distinte e devono andare di pari passi, nessun baratto".

Suppletive, Salvini ad Asciano: “Nessuno a sinistra pensi di barattare Mps con il polo life sciences”

Dopo la tappa odierna a Chianciano Terme, il leader leghista Matteo Salvini, in tour elettorale nel senese a sostegno di Tommaso Marrocchesi Marzi per le suppletive del 3-4 ottobre, si è spostato anche ad Asciano. “Volontariato, rapporti sociali, relazioni, posti come questi fanno l’Italia più vera, non quella delle città, quella dei borghi. Il Palio dei Ciuchi e le sue sette contrade, ecco l’esempio” ha detto.

“Scienze della vita baratto se la partita Mps dovesse andare male? – è l’imbeccata al senatore da parte dei cronisti – smentisco assolutamente, sono due cose totalmente distinte. Il polo della scienza della vita ha bisogno di infrastrutture logistiche e digitali, nessuno a sinistra pensi di barattare la banca più antica del mondo con il settore farmaceutica, le due cose possono andare di pari passo”.