Acampada a Siena, tende pro Palestina di fronte al Rettorato

Martedi 21 maggio il presidio si sposterà di fronte al Rettorato. Il Comitato Palestina Siena: "Senza risposte non ci fermiamo"

Di Simona Sassetti | 18 Maggio 2024 alle 18:30

“Martedì 21 maggio alle 15.30 invitiamo tutta la comunità studentesca e tutti i senesi a radunarsi al Polo Mattioli perché l’acampada si sposterà al Rettorato“. E’ questo l’annuncio degli attivisti e studenti del Comitato Palestina Siena, che da cinque giorni sono accampati nelle tende di fronte al dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche. Con le bandiere palestinesi, kefiah sul collo o sulla testa, sono pronti, dunque, a spostarsi di fronte al cuore dell’Università. “Vogliamo aumentare la pressione sul Rettore Di Pietra sulla necessità di fare un incontro pubblico- spiega Samuele Picchianti (Comitato Palestina Siena) – Inoltre chiederemo al senato accademico maggiore trasparenza sugli accordi con Israele, attraverso la creazione di una commissione etica. Non ci fermiamo, da lunedì siamo al Mattioli e siamo più di un centinaio fra studenti, cittadini e docenti. Ancora però non abbiamo ricevuto nessuna risposta”.

Simona Sassetti

Nasce a Siena nel 1991, lavora a Siena Tv dal 2016. Ha scritto prima sul Corriere di Siena, poi su La Nazione. Va pazza per i cantanti indie, gli Alt-J, poi Guccini, Battiato, gli hamburger vegani, le verdure in pinzimonio. È allergica ai maschilismi casuali. Le diverte la politica e parlarne. Ama il volley. Nel 2004 ha vinto uno di quei premi giornalistici sezione giovani e nel 2011 ha deciso di diventarlo



Articoli correlati

Exit mobile version