Anna Durio: “Vogliamo chiarezza. Regole interpretate, non rispettate”

Domani il Tar: “Voglio sperare che la parola fine sia all’insegna del rispetto delle regole. Periodo di attesa faticoso per tutti”

Domani la Robur attende il pronunciamento del Tar, ennesima puntata della telenovela sul format della Serie B, ma intanto la Lega di C ha confermato i match della quarta e quinta giornata. Un caos che per la presidente Durio deve chiudersi con la massima trasparenza: “Ci aspettiamo chiarezza. Molto semplicemente – sono le sue parole a Tutto C – Siamo arrivati a questo punto perché le regole non sono state rispettate ma interpretate a proprio piacimento, ecco perché voglio sperare che la parola “fine” di questa vicenda sia all’insegna del rispetto delle regole. È chiaro che questo lungo periodo di attesa è stato mentalmente faticoso per tutti, quindi anche per la squadra. Sono obiettivamente convinta che noi, come le altre squadre nella nostra situazione, saremo penalizzati, ma non dovrà diventare un nostro alibi, né ora né per tutta la stagione. Sono anche sicura che quando inizieranno le partite ufficiali i ragazzi si impegneranno al massimo, indipendentemente dalla categoria”.

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc