Atterraggio d’emergenza nelle campagne senesi, salvi per miracolo i due conducenti

L’aereo motore decollato da Roma, ha effettuato un atterraggio di emergenza per la rottura del motore

Sono salvi per miracolo i due conducenti di un aereo motore decollato da Roma e atterrato nelle campagne senesi nei pressi di Salteano. I due uomini,  un comandante pilota istruttore e un allievo sono partiti quest’oggi dalla capitale per un volo di esercitazione. A 7000 piedi il pilota si è però accorto di un’avaria al motore che ha costretto i due ad un atterraggio d’emergenza. Con l’unico motore messo fuori uso, non è stato facile far atterrare l’aereo, soprattutto vista la conformazione prettamente collinare della provincia che non presenta quindi facili luoghi in cui effettuare atterraggi d’emergenza. I due, per miracolo, hanno però individuato un campo di circa 400 metri quasi pianeggiante nei pressi di Salteano, decidendo di far atterrare il mezzo propri lì. L’atterraggio è quindi riuscito alla perfezione facendo planare l’aereo sulla pista improvvisata e i due, conducente e passeggero, se la sono cavata senza nemmeno un graffio. Sul posto sono arrivati i Carabinieri a bordo di una jeep, unico mezzo in grado di raggiungere la zona, visto l’impervio tragitto.

Andrea Mari

 

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due