Home Sport ROBUR SIENA Attesa per la graduatoria del ripescaggio: Robur in pole per il terzo posto
0

Attesa per la graduatoria del ripescaggio: Robur in pole per il terzo posto

0
0

L’Avellino ricorre al Tar ma con poche chances. Figc chiude alla richiesta della Lega di B di bloccare i ripescaggi

Ore cruciali per il destino della Robur Siena che finalmente potrebbe conoscere il suo destino dopo infuocate settimane di incertezza, dubbi e voci incontrollate. Bocciato il ricorso al Coni dell’Avellino che libera la terza casella per la cadetteria, e respinti i ricorsi alla Caf contro l’annullamento della delibera sui criteri di ripescaggio, ad ora le certezze sono che Novara e Catania saliranno in B, in quanto non sono più fuori dalla corsa per via dei pregressi illeciti amministrativi che secondo i vecchi parametri le escludevano a priori.

La graduatoria del ripescaggio a questo punto vedrebbe come detto Novara, Catania e salvo sorprese Robur, con la Ternana prima esclusa. Nel mezzo ci sono ancora alcune questioni: intanto il ricorso al Tar dell’Avellino, che non molla l’osso, e poi la richiesta della Lega di B di bloccare i ripescaggi e lanciare una B a 20 squadre. Quest’ultima è una possibilità remota in quanto la Figc è ferma sulla volontà di rimpiazzare le società escluse, ma anche il ricorso irpino al Tar difficilmente potrà cambiare le carte in tavola, visti i precedenti e la sostanzialità delle carte dell’accusa sul caso fidejussione rumena.

Intanto la Lega di C, constatando la confusione totale, ha deciso ulteriormente di rimandare la cerimonia dei calendari al 22 agosto, mentre quella di B è fissata per il 6.