Basket, alla Vismederi non riesce l’impresa di fermare la capolista Quarrata

Costone sconfitto di un solo punto

Alla Vismederi non riesce l’impresa di fermare la capolista Quarrata che per un solo punto passa al PalaOrlandi, collezionando così il 6° successo consecutivo. Braccagni
perde all’ultimo momento Angeli che si accomoda in tribuna assieme a Tognazzi e Ciompi, ma recupera dopo oltre un mese Luigi Bruttini. L’inizio degli ospiti è a dir poco devastante: difesa senese in bambola e attacco pistoiese su di giri, con Toppo che imperversa nel pitturato e con gli esterni, leggi Francesco Nesi, che colpiscono a ripetizione dalla distanza.

Il 2° quarto vede finalmente in campo Bruttini che trascina i suoi in un recupero
entusiasmante, segnando subito un 2+3+2, contribuendo così a un parziale di 12-2 che riapre la partita. Adesso c’è più equiibrio in campo con Silveira che limita i movimenti
di Toppo, ma Quarrata è abile nel catturare seconde palle importanti, tenendosi così a debita distanza e giungendo alla pausa lunga sul +11.

Alla ripresa del gioco Riccio si esalta e Quarrata vola nuovamente sul +18 (28- 46 al 23’39”), ma questa volta ci pensa Ondo Mengue a suonare la carica con dei piazzati vincenti. La gara si infiamma, alla 3^ sirena Quarrata è sul+10, ma al 33’39” grazie a una bomba di un commovente Bruttini che poi trasforma anche 2 liberi dalla lunetta, il divario è dimezzato (47-52). Quarrata adesso è meno brillante, Siena invece difende alla morte, ma in attacco non trova i punti necessari per agguantare gli ospiti nel momento più topico della gara. Poi negli ultimi 5’39” succede di tutto, con il Costone che getta il cuore oltre l'ostacolo, con Juliatto protagonista assoluto e con Bruttini che segna il canestro del sorpasso a 1’39” e 30” dal termine. Ma la gioia per la Vismederi durerà ben poco; Quarrata pur non trovando la via del canestro, stringe le maglie difensive costringendo il Costone a due palle perse consecutive che segnano l’epilogo della gara. Dalla lunetta poi Biagi segna quel punto che poi varrà la vittoria, nonostante la bomba finale di Bruttini che sa di beffa e che fissa il risultato sul 61-62.

Basket Serie C Silver
VISMEDERI COSTONE SIENA – DANY QUARRATA: 61-62
VISMEDERI COSTONE SIENA: Ceccarelli 3, Pinna 4, Bonelli, Juliatto 12, Ondo Mengue 11, Lucas Silveira 6, Bruttini 23, Ricci, Panichi 2, Falsetti ne, Piattelli ne, Aubert ne. All. Braccagni
DANY QUARRATA: Toppo 16, Biagi 9, Cannone 2, Riccio 10, Nesi F. 13, Magnini 6, Zaccariello, Vettori 4, Cukaj 2. Nesi M. ne. All. Valerio
ARBITRI: Parigi e Russo
Parziali: 12-28, 28-39, 42-52