Bernardini (capitano Oca): “Con cavalli meno nuovi non ci sarebbero certi imprevisti”

“Se Gingillo non fosse caduto non so come sarebbe andata”

Stefano Bernardini, capitano dell’Oca, ha detto la sua sulla Carriera dello straordinario vinto dalla Tartuca: “C’erano cavalli sicuramente più forti del nostro – garantisce – ma se non fossimo caduti, non so come sarebbe andata. Gingillo sta meglio, era svenuto e aveva un trauma cranico, gli è stata fatta una tac ma non ha niente di rotto. Se ci dessero la possibilità di scegliere tra cavalli meno nuovi, non succederebbero gli imprevisti di questo pomeriggio”.