Carabinieri alla Urban Connection: una denuncia per droga e una per possesso di armi proibite

Retata dei militari alla manifestazione in località Vallone

Stanotte a Poggibonsi  un contingente di venti Militari della locale Compagnia Carabinieri, fra i quali sei operatori in borghese, destinati ad agire sotto traccia mescolati fra i numerosi spettatori della manifestazione, col supporto anche della locale Polizia Municipale, a conclusione di controlli svolti nel corso della manifestazione musicale denominata “Urban Connection”, dedicata ad artisti da strada e alla valorizzazione del talento e della creatività di musicisti locali, in località Vallone, all’interno della locale Fortezza Medicea, deferivano in stato di libertà un senese di 37 anni, residente nel capoluogo valdelsano, celibe e disoccupato, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, questi nel corso di una mirata perquisizione personale veniva trovato in possesso di gr. 17 (diciassette) di hashish, nonché di materiale per la pesatura e il confezionamento della sostanza. Nel medesimo contesto, un’altra squadra operativa dell’Arma fermava e perquisiva un secondo ragazzo, uno studente ventiquattrenne, nato a Siena ma residente a Sovicille, per il porto di coltelli di genere proibito. Dalla perquisizione compiuta nell’abitacolo della sua autovettura venivano rinvenuti due coltelli a serramanico di dimensioni eccessive. Quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro probatorio penale, assunto in carico e debitamente repertato e custodito in attesa di versamento all’Ufficio Corpi di Reato della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena, che è stata immediatamente informata di quanto accaduto. Per quanto attiene allo stupefacente, sarà compiuta la solita trafila consistente nelle analisi tossicologiche presso in Laboratorio dei Carabinieri di Grosseto e, al termine di tutti gli accertamenti, nella successiva distruzione presso una fornace convenzionata.

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due