Carabinieri in azione in Val d’Orcia: tre denunce e raffica di controlli

Fermate due persone per guida in stato di ebbrezza e una terza per danneggiamenti.

I Carabinieri della Compagnia di Montalcino, nell’ambito delle attività finalizzate alla prevenzione, rivolta particolarmente al contrasto della criminalità predatoria, hanno intensificato la loro presenza sul territorio in questo particolare periodo dell’anno, caratterizzato dall’afflusso di numerosi turisti, con l’attuazione di servizi di pattuglia e perlustrazione, svolte dai militari della Tenenza di Abbadia San Salvatore e dalle altre Stazioni Carabinieri dipendenti, per evitare in modo particolare la commissione di furti in abitazioni ed aziende, nei comuni di Montalcino, Buonconvento, Murlo, San Quirico D’Orcia, Castiglion D’Orcia, Radicofani, Piancastagnaio, Abbadia San Salvatore e San Casciano dei Bagni.

I Carabinieri hanno controllato numerosi veicoli e persone ed in particolare, si evidenzia che, sono stati deferiti in stato di libertà: Due individui che durante i posti di controllo sono stati sorpresi alla giuda con tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla legge ed accertato attraverso l’alcoltest. Per loro è scattata la denuncia a piede libero con ritiro della patente di guida; un 44enne è stato denunciato per danneggiamento aggravato di un’autovettura in quanto in stato di agitazione, colpiva a calci un’auto parcheggiata in una piazza nel comune di Radicofani.

Inoltre sono stati segnalati ai competenti uffici amministrativi quattro persone alla guida delle rispettive auto, sprovviste della copertura assicurativa obbligatoria. Mentre una giovane è stata segnalata alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti, in quanto trovata in possesso complessivamente di gr.5 di hashish, sostanza stupefacente sequestrata per le successive analisi di laboratorio.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due