Cavalli e benessere animale: la misurazione della Ves

In via di definizione accordo di studio clinico tra Diesse Diagnostica Senese UniParma e Arma dei Carabinieri. Il professor Rodolfo Gialletti e il colonnello Carlo Alberto Minniti coinvolti nella ricerca

Di Redazione | 2 Febbraio 2024 alle 15:30

I cavalli del Palio sono un’attrattiva anche nel settore delle scienze della vita. Proprio grazie alla grande passione di Siena verso l’anglo arabo, l’attenzione dei veterinari in questo territorio è altissima. E non poteva essere che Siena a sviluppare una linea di strumentazione diagnostica per il benessere animale.

E’ così che si aprono nuove e importanti collaborazioni tra aziende del territorio senese e mondo della medicina veterinaria. In via di definizione un nuovo accordo tra Diesse Diagnostica senese, l’università di Parma e L’arma dei Carabinieri per studiare la Ves nei cavalli di ogni razza ed età grazie ad uno strumento rivoluzionario che potrebbe aprire nuove frontiere del benessere animale. In visita all’azienda senese il professor Rodolfo Gialletti ordinario dell’università di Parma e il colonnello Carlo Alberto Minniti che segue gli allevamenti di razze autoctone in capo ai nuclei biodiversità forestali dell’Arma. Entrambi i medici fanno parte della commissione per la valutazione dei cavalli del Palio di Siena.

“Stiamo lavorando per definire un accordo di ricerca sia con l’università di Parma che con l’Arma dei Carabinieri – ha detto il Ceo della Diesse Diangostica Senese Massimiliano Boggetti – l’idea è quella di fare studi clinici sulla misurazione di un parametro molto semplice come la Ves che in umana si fa da tempo, nel cavallo. Abbiamo sviluppato uno strumento piccolo e facilmente trasportabile, che permette in pochi minuti di fare la valutazione della Ves”.



Articoli correlati

Exit mobile version