Contrada della Torre, nella “Domenica in Albis” la processione dell’Immacolata Concezione in Cattedrale

L’opera di Giovanni di Lorenzo Cini verrà esposta in Duomo quest’anno per l’ottava volta in numerosi secoli durante il prossimo Ottavario in Albis tra l’otto e il 15 aprile 2018

Riportiamo a seguire il comunicato proveniente dalla Contrada della Torre:

“DOMENICA IN ALBIS 2018: L'”IMMACOLATA CONCEZIONE” IN PROCESSIONE DALLA TORRE IN CATTEDRALE

La Consorteria delle Compagnie Laicali della Città e Diocesi di Siena accoglie la richiesta della Contrada

“Immacolata Concezione con i SS. Giacomo e Cristoforo”, opera di Giovanni di Lorenzo Cini, è la tavola a tempera dipinta in ricordo della battaglia di Camollia del 25 luglio 1526 vinta dai senesi contro le milizie fiorentine, e portata in processione per la prima volta nel 1738 per essere esposta in Cattedrale alla venerazione dei fedeli nella tradizionale Domenica in Albis.

La pregevole opera è conservata nell’Oratorio della Contrada della Torre: di qui la processione verso il Duomo si è poi ripetuta 7 volte nei secoli scorsi per volontà dei suoi contradaioli, e così ancora accadrà quest’anno. La Consorteria delle Compagnie Laicali della Città e Diocesi di Siena ha accolto favorevolmente la richiesta presentata dal rione di Salicotto circa la possibile esposizione in Duomo della sacra immagine, durante il prossimo Ottavario in Albis, in programma tra l’otto e il 15 aprile 2018.

A venticinque anni di distanza dalla più recente occasione, i fedeli della Contrada ripercorreranno le gesta degli antichi padri che con fede e devozione hanno custodito per secoli questa immagine così al cara al suo popolo, segno di protezione per tutta la gente della Contrada, come del resto raffigurato dalla stessa immagine: la Vergine che apre il suo mantello in un gesto di riparo e di accoglienza.

In vista dell’Ottaviario, la Contrada della Torre programmerà una serie di iniziative preparatorie: come primo atto sabato prossimo 17 febbraio, alle ore 18.30, l’Oratorio della Contrada ospiterà la “Sacra funzione di nomina” presieduta dal Correttore don Andrea Bechi, alla presenza della Consorteria delle Compagnie Laicali della Città e Diocesi di Siena. La Santa Messa sarà preceduta da una breve processione con partenza dalla Piazzetta Arrigo Pecchioli.”

 

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca