Controlli antidroga: appostamenti nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile

Si intensificano i controlli antidroga da parte dei militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Siena

Proseguono le azioni di contrasto allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti nell’ambito dei dispositivi di controllo nelle zone cittadine più esposte a tale fenomeno e maggiormente frequentate dai giovani.

Personale in borghese ed in divisa, coadiuvato da unità cinofile, ha svolto nei giorni scorsi specifici appostamenti, in prevalenza presso luoghi di maggiore aggregazione giovanile nonché presso le aree destinate a snodo dei trasporti urbani ed extraurbani, tra le quali capolinee degli autobus e nei pressi della stazione ferroviaria di Chiusi-Chianciano Terme, importante crocevia ferroviario a confine con le province di Perugia, Terni e Viterbo.

Durante le operazioni di servizio sono state fermate e controllate, anche per la specifica finalità antidroga, diverse decine di persone. Quanto precede in un’ottica di continuità rispetto al recente passato, secondo una metodologia operativa già sperimentata in altri luoghi di aggregazione giovanile che ha consentito di pervenire a lusinghieri risultati di servizio in materia di contrasto allo spaccio e/o consumo di sostanze stupefacenti e psicotrope.

Tali attività di prevenzione e repressione, coerentemente alle linee di indirizzo impartite dall’Autorità di Vertice del Corpo testimoniano, ancora una volta, il costante presidio attuato dalle Fiamme Gialle senesi su tutto il territorio di competenza, impegnate a fare in modo che i luoghi di pubblico ritrovo costituiscano spazi di sana frequentazione, a tutela della collettività, in particolare dei più giovani e dell’ordine pubblico in generale.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau