Costone Drago e la Fornace, per il match con Number 8 ecco il 1° Teddy Bear Toss

In programma domenica 22 dicembre: gli orsetti saranno raccolti e donati al reparto di pediatria delle Scotte

Il Teddy Bear Toss, che sta spopolando in molti impianti sportivi, consiste nel lancio di orsetti peluches sul campo di gioco. L’idea risale al 1993 e fu ideata dai Kamloops Blazers, una delle principali squadre di hockey giovanile della federazione canadese, ma da allora è diventata popolare tra le tifoserie di varie discipline sportive a livello internazionale. In Italia è stata per la prima volta attuata nel 2014 dalla Pallacanestro Trieste. Nulla di più semplice e intuitivo: al primo gol, o al primo canestro, durante i festeggiamenti, i tifosi lanciano peluche dagli spalti che vengono raccolti per poi essere donati a ospedali, cliniche o associazioni che ne faranno dono ai bambini ricoverati nei vari reparti o tra le famiglie più bisognose. Il Costone Femminile ha pensato di realizzare questo particolare evento a scopo benefico, in occasione della prossima gara casalinga di serie B che si giocherà domenica 22 dicembre, avversaria di turno la Number 8 di S.Giovanni Valdarno. I peluches, che potranno anche non essere orsetti, ma che dovranno essere in ottimo stato, saranno poi raccolti e donati al Reparto di Pediatria dell’Ospedale di Santa Maria alle Scotte di Siena.

“E’un piccolo, ma significativo gesto di vicinanza nei confronti di tutti quei bambini che soffrono a causa di tante malattie – afferma Chiara Bozzi, vice presidente della Società – e che vuole coinvolgere tutte le famiglie dei nostri tesserati, con le nostre bambine in testa. L’appuntamento quindi è per domenica 22 al PalaNannini, alle ore 17,45. Inoltre nel pomeriggio, a partire dalle 16, si terrà la Festa del Minibasket Femminile con partita e giochi vari, a seguire ricca merenda per tutti”.

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due