Crisi Whirlpool, Michele Zambotti:”Nessun rischio per lo stabilimento senese”

Incontro al Ministero rimandato al 17 maggio

Resta in primo piano il destino dello stabilimento Whirlpool di Siena che da tempo attraversa una situazione crisi. Mentre domani si sarebbe dovuto tenere l’incontro  al Ministero dello Sviluppo Economico per  il piano industriale che però è stato posticipato al 17 di maggio,  il direttore dello stabilimento Whirlpool di Siena Michele Zambotti ha dichiarato ai nostri microfoni:” Abbiamo un piano industriale aperto, non c’è nessun rischio per lo stabilimento. Il 17 di maggio avremo il prossimo incontro con il Ministero per capire quale sarà il prosieguo, ma non c’è nessun rischio al momento”.  In un momento dove si parla molto di Whirlpool e del suo futuro le parole del direttore sembrano quindi rassicurare la situazione.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc