Crolla il solaio di una palazzina, salvata novantenne

Palazzina dichiarata inagibile e sotto sequestro

Un boato e poi il crollo. Il pavimento che si apre e l’anziana che abita al terzo piano si trova sull’orlo della voragine. E’ successo la notte scorsa a Castellina in Chianti. Sono le 3,30 quando, nella palazzina in via della Rocca, si verifica il crollo. Sono in corso alcuni lavori di ristrutturazione e questo può aver indebolito qualche struttura dell’edificio.

Al terzo piano abita una vedova pensionata di 91 anni, che non può muoversi dal letto. Quando il pavimento sprofonda il suo letto resta in bilico sulla voragine senza che lei possa far nulla. Sul posto intervengono prima i carabinieri della stazione di Castellina, poi i vigili del fuoco che raggiungono il terzo piano dell’edificio con l’autoscala e poi salvano la donna calandola dalla finestra.

I locali situati al piano primo e secondo dell’immobile risalente agli inizi del 1800 sono stati dichiarati inagibili e sottoposti a sequestro.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due