Dallai: “Governo intervenga per sbloccare i contributi alle Tv locali”

Il deputato senese ha sottoscritto un’interrogazione per sbloccare i contributi alle tv locali

Scongiurare il rischio di fallimento di centinaia di televisioni locali che provocherebbe un duro colpo al pluralismo dell’informazione, garantito da tante emittenti indipendenti. E’ questa la motivazione che ha mosso Luigi Dallai, deputato del Pd, a sottoscrivere, insieme ad altri parlamentari democratici, un’interrogazione al Ministro dell’economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan e al Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni.

“Nell’interrogazione – sottolinea Dallai – si chiede quando verranno erogati alle emittenti televisive beneficiarie i contributi introdotti dalla Legge Finanziaria 1999, relativo all’anno 2015; quando verrà approvato il regolamento attuativo del Fondo per il pluralismo e l’innovazione e se si ritiene opportuno, proprio in relazione ai gravi ritardi delle erogazioni, prevedere ulteriori misure di sostegno alle testate televisive coinvolte, per supportarne la continuità produttiva ed occupazionale”.

“Secondo le ultime rilevazioni – afferma Dallai – ad oggi, in Italia, sarebbero attive 430 società televisive locali, con circa 4mila dipendenti. Sono numeri che esprimono un presidio culturale, d’informazione e occupazionale importante, che non possiamo permetterci di perdere. Dobbiamo lavorare per mantenere i livelli occupazioni del settore e tutelare il diritto all’informazione, che è patrimonio di tutti”.

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due