David Chiti a Siena Tv: “Non escludo una candidatura a sindaco con Siena Doc”

Ospite di Di Sabato: “Voci sulla mia partecipazione alle primarie Pd infondate. I dem non inclusivi e rilegati su se stessi per far emergere sempre i soliti. Mi appello ai cittadini per un cambio vero, Siena non conosce termini come alternanza e democrazia, i tempi sono maturi”

Ospite di Di Sabato da Daniele Magrini, David Chiti di Siena Doc ha parlato delle voci che lo hanno indicato come possibile sfidante di Valentini alle primarie Pd, annunciando la possibilità di una candidatura a sindaco: “Ad essere onesti ci abbiamo pensato – ha rivelato – Le ultime vicende hanno venir fuori la possibilità di poter essere candidato sindaco per l’associazione Siena Doc. Io ho avuto una piccola esperienza in politica, che mi piacerebbe poter mettere in campo per la città, come un contributo, per un civismo vero. Ci stiamo pensando alla candidatura, non escludo ci sia una lista targata Siena Doc”.

Negato ogni rumors su possibili sfide alle primarie Pd: “Cose non vere, mai dichiarate – ha sottolineato – io peraltro non sono nemmeno iscritto al Pd e non potrei parteciparvi. Si è creato un humus nei miei confronti che fa riflettere. La scelta del Pd? Si è voluto immolare sulle sue fondamenta, non ha allargato agli spazi civici veri, ne trarrà le conseguenze. Mi dispiace per i molti del Pd che non si riconoscono in un centrosinistra non inclusivo, rilegato su se stesso, dove gli stessi cercano di emergere per tornare a governare  la città. E’ ora di cambiare, c’è bisogno vero di democrazia, mi appello ai cittadini di riflettere su questo. Alternanza, democrazia, sono termini mai vissuti a Siena, ora dobbiamo essere maturi per questo passo”.

 

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca