Fabio Miraldi, capitano del Drago: “Dedico la vittoria al Drago ma prima di tutto a mia figlia e alla mia compagna”

Fabio Miraldi: “Un grande Palio, vinto da un grande fantino”

“Dedico la vittoria al Drago ma prima di tutto a mia figlia e alla mia compagna –  afferma emozionato e con le lacrime agli occhi, il capitano del Drago Fabio Miraldi – Rocco Nice è  un esordiente ma Andrea Mari ha sapunto vincere con un esordiente . Come  nel 2014: Occolé era un esordiente e adesso si è ripetuta la storia. Merito ad Andrea Mari perchè è stato lucidissimo.  Avevamo studiato insieme la mossa, lui è stato bravissimo”.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due