Falso carabiniere truffa un pensionato

Il falso carabiniere ha chiesto di controllare il denaro custodito in casa

Ha suonato al campanello dell’appartamento di via del Villino, dove abita un pensionato di 80 anni e si è qualificato come appartenente all’Arma dei Carabinieri. L’uomo, circa quarant’anni, vestito con abito scuro e berretto, ha detto al pensionato che aveva il compito di controllare il denaro contante che aveva, perchè c’era stata una segnalazione di banconote falsificate. Con questo espediente si è fatto consegnare 700 euro in banconote da 50 euro, ed è anche riuscito a farsi dare alcuni monili d’oro. Un attimo dopo il falso carabiniere era scomparso, portando con sè un bottino di circa 1500 euro.

Il pensionato si è reso conto di essere stato raggirato e ha sporto denuncia ai carabinieri, fornendo una attenta descrizione del truffatore.

Si teme che il malvivente possa mettere a segno altre truffe ai danni dei pensionati che vivono soli e per questo i carabinieri chiedono di avvertire ancora una volta tutti gli anziani che mai un militare chiederebbe loro di consegnare del denaro.

LEGGI anche I carabinieri insegnano agli anziani come difendersi dalle truffe

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due