Furto e ingenti danni alla palestra dell’associazione Primo Salto

Colpita la Palestra Alfieri

Hanno rubato chiavi, soldi, acqua, cibo e abbigliamento nella palestra Alfieri. Un furto inspiegabile che ha colpito l’Associazione Primo Salto.  Nel tardo pomeriggio alcuni malviventi, sfondando la porta di sicurezza, hanno fatto irruzione all’interno della palestra della ex scuola Alfieri, gestita dall’Associazione Primo Salto,  per rubare i pochi soldi lasciati all’interno della segreteria (si tratta di 50 euro), le chiavi per poter utilizzare il materiale, tutto l’abbigliamento, il portatile, e anche il rifornimento di cibo e acqua. Secondo il gestore della palestra Claudio Doretti i malviventi sono andati a colpo sicuro. “Non capisco per quale ragione si debba entrare in una palestra per pochi spiccioli e nel contempo fare danneggiamenti ingenti – afferma – . Rabbia, frustrazione e la sensazione che sia stata violato uno spazio tanto amato. Li dentro ho messo molto della mia vita, sia a livello economico che di idee, sogni e speranze. Ma questa cosa non ci fermerà, risistemeremo tutto, perché abbiamo lottato tanto per rendere la Palestra Alfieri una casa per i bambini e non è certo l’azione di balordi che ci farà desistere”. I gestori sporgeranno denuncia e intanto nella tarda serata di ieri la Polizia ha fatto il sopralluogo per quantificare i danni.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due