Gianna Nannini torna a Siena. “Mi sento di appartenere alla città” e intona la Verbena

Grande emozione per il ritorno della rocker senese, questa sera in concerto in Fortezza

Grande emozione questa sera nella Fortezza Medicea dove è in corso il concerto di Gianna Nannini, la rocker senese tornata a suonare in città dopo tanti anni di assenza. La data rientra nel tour “PIANO FORTE E GIANNA NANNINI – La Differenza”, che toccherà alcuni dei luoghi più suggestivi d’Italia.

Mi sento di appartenere a questa città” dice la Nannini sul palco. Nonostante il grande successo riscosso nella lunghissima carriera, la cantante ha sempre mantenuto il legame con la città di Siena. E per dimostrarlo una volta di più è stata proprio lei ad intonare la “Verbena”, il canto che forse più di tutti identifica i senesi, un canto che ha unito i cuori di tutti i presenti che si sono uniti a lei per formare un’unica voce. Un momento molto emozionante all’interno di un concerto che racchiude tutti i più grandi successi di Gianna Nannini.

Ci manca il Palio“. Questa un’altra delle frasi con le quali la Nannini ha scosso gli animi del pubblico, che da tanti anni aspettava per sentirla dal vivo a Siena. E per lei, tanto quanto per il pubblico, questa sarà una serata da ricordare per tutta la vita.