Giorgi (capitano Selva): “Remorex cavallo che combatte, ero fiducioso”

“Quando Giovanni è caduto è stato un brutto momento ma il Palio si vince anche scossi”

Queste le parole del capitano della Selva Alessandro Giorgi dopo la vittoria della contrada di Vallepiatta nella Carriera del 16 agosto 2019: “Per un capitano sentire il popolo felice e con voglia di combattere è una gioia incredibile – ha detto –  Non è stato un Palio facile, c’è stato anche un esordiente che ha fatto una bella corsa, un Palio importante. La mossa? Noi penalizzati, ci rifletteremo. Sono convinto di avere una grande stalla, Remorex è un cavallo che combatte, ero fiducioso. Quando Giovanni è caduto c’è un momento difficile, ma il Palio si vince anche scossi. La vittoria la dedico al popolo della Selva, a tutti. Ero indeciso, mi sembrava Selva. Era giusto aspettare l’uscita della bandiera”.