Giovani e dipendenze: a Sinalunga confronto dopo la proiezione del film “Ben is back”

Domenica 29, alle 21.30, ai Giardini del Cassero di Sinalunga sarà proiettato il film “Ben is back”. Un’occasione per riflettere sulle dipendenze e sul rapporto tra giovani e alcol

Sarà un’occasione per riflettere sulle dipendenze e sul rapporto tra giovani e alcol, nell’àmbito di un ampio programma che comprende anche iniziative specifiche di comunicazione, il coinvolgimento delle associazioni di volontariato e degli istituti scolastici. Domenica 29, alle 21.30, ai Giardini del Cassero di Sinalunga sarà proiettato il film “Ben is back”, pellicola del 2018 con Julia Roberts e Lucas Hedges attori protagonisti. Un’iniziativa promossa da assessorato al Diritto alla salute della Regione Toscana, Azienda Usl Toscana sud est, Comune di Sinalunga, Fondazione Sistema Toscana, cinema La Compagnia. “Sarà l’occasione per riflettere tutti insieme, a fine proiezione, e prevenire con consapevolezza questi disagi giovanili con l’aiuto di tutti, nessuno escluso”, si afferma nell’annuncio della serata rivolto alle famiglie e a tutta la comunità locale.

Il film è incentrato sul rapporto tra una madre e un figlio che torna a casa dopo 77 giorni in una comunità di recupero: non farà davvero più uso di sostanze stupefacenti e alcolici? Sarà lo spunto per il dibattito con operatori del settore e amministratori che si svolgerà dopo la proiezione.

Con questa iniziativa l’amministrazione comunale di Sinalunga vuole intraprendere un percorso di attenzione nei confronti di determinate problematiche inerenti alle giovani generazioni. Stimolare confronti e appuntamenti, coinvolgendo associazioni e istituzioni scolastiche intorno ai “disagi” delle fasce adolescenziali che con troppa facilità tendono a derive di isolamento. Rendere quindi i giovani partecipi del loro percorso di crescita e maturazione, puntando a costruire una comunità coesa, solidale e consapevole, per dare alle giovani generazioni solide prospettive di un futuro base di sicurezza sociale.