Grand Tour Terre di Siena, tre Comuni uniti nel nome del ciclismo

Dal 22 al 25 aprile, quattro giorni intensi di bici e vacanza

Tre Comuni, Chianciano Terme, Pienza e Sarteano, danno vita a quattro giorni intensi, di vacanze e ciclismo, sotto un brand che mette d’accordo Val di Chiana e Val d’Orcia. Ed ecco servito il Gran Tour Terre di Siena, edizione 2017, in programma dal 22 al 25 aprile, ricco di granfondo, gare a cronometro,  percorsi cicloturistici e iniziative per bambini.

Lo hanno presentato i sindaci dei rispettivi Comuni, Andrea Marchetti, Fabrizio Fè e Francesco Landi, in una cornice rappresentativa e “neutra” come Castiglioncello del Trinoro, frazione di Sarteano più o meno equidistante dai tre centri. Ne emerge un quadro di grande unità e di progettualità comune, che sta dando grandi risultati nell’ambito di un contenitore, l’Unione dei Comuni della Val di Chiana, presieduta da Francesco Landi. Il sindaco di Sarteano sta lavorando moltissimo nell’ottica di una sinergia tra i dieci Comuni che ne fanno parte, e questo evento è tra i risultati.  I presupposti del Grand Tour Terre di Siena sono, ovviamente la Toscana, le vacanze, la bicicletta, la bellezza dei luoghi, le strade con assenza di traffico, la qualità assoluta degli hotel e degli agriturismo scelti.

Si attendono centinaia di appassionati della bicicletta, per eventi che partono in orari comodi, in zone vicine agli hotel. Tutti questi elementi, uniti tra loro, faranno del Grand Tour Terre di Siena una allettante offerta di ciclismo su strada, che si rivolge all’agonista come alla famiglia in vacanza.

Sabato 22 aprile si comincia da Pienza, con una cronometro (ritrovo 13,30 da piazza Pio II) di 7,2 km, con partenza da Spedaletto (ore 16,30) per arrivare nella nota piazza.

Domenica 23 c’è la Cicloturistica Sarteano – Terre della Val d’Orcia (ritrovo tra le 7 e le 8, partenza alle 9, organizzazione Crocette bike). Si tratta di una “ciclolonga” durante la quale i corridori accumuleranno punti partecipazione valevoli per la classifica finale del circuito.

Lunedì 24 aprile, a Chianciano, riposo attivo con escursioni enogastronomiche, visite guidate e spettacoli. Nel pomeriggio Sarteano offre Bimbinbici (dalle 16.00, organizzazione Asd Serena Mancini), al Palazzetto dello Sport per un pomeriggio sulle due ruote e gioco per famiglie e per bambini.

Martedì 25 si torna a Chianciano per la XVI Granfondo (apertura griglie ore 7 al Palamontepaschi, organizzazione Mtb Chianciano). Previsti punti per la classifica finale su tre discipline: cicloturistica con partenza alla francese sul percorso medio (punti partecipazione), mediofondo e granfondo (punti piazzamento). Alla fine pasta party e  premiazioni, con il saluto delle tre città organizzatrici.

Per informazioni e iscrizioni si può telefonare al 3805285065 oppure si può consultare l’apposito sito web: www.ilgrandtour.it. Fino al giorno della partenza di ogni evento si può decidere di partecipare.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau