Grande successo per i 150 presepi da tutto il mondo

In tanti a vedere la mostra ai Magazzini del Sale

Vero successo per le oltre 150 rappresentazioni della nascita del Bambin Gesù provenienti da tutti gli angoli del mondo ed espressione di un’artigianalità artistica unica sono al centro della mostra “Presepi dal mondo – L’arte della Natività” che si è aperta il 14 dicembre, nei Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico. L’esposizione, che  fa parte del cartellone di eventi del Natale a Siena, racconta la natività attraverso forme e interpretazioni diverse per stile e materiali, provenienti dalla collezione Rappuoli–Bologni.”Ho sempre vissuto il Natale come un momento magico e questa nascita ha indubbiamente influenzato le mie scelte di vita. Fin da bambino ho sempre fatto il presepe, qualche volta grande e curato, altre volte più piccolo, ma sempre con passione – ha raccontato ai microfoni di Radio Siena Tv il curatore della mostra Stefano Rappuoli -. Poi, circa 30 anni fa, con il viaggio in Terra Santa, proprio a Betlemme ho acquistato il primo presepe in legno di olivo e, da allora, in ogni paese che visitavo, cercavo una Natività che ne rappresentasse le caratteristiche”. Un lavoro certosino in cui “sono andato alla ricerca, grazie anche a internet e al passaparola con altri collezionisti, di personaggi, italiani ed esteri, un po’ fuori da quelli che erano i canoni classici del “Presepe””, ha detto ancora Rappuoli. Le opere provengono dal Museo Presepi del Mondo di Sarteano che racchiude in modo permanente la collezione di oltre 500 rappresentazioni della Natività messe insieme da Rappuoli. Un’esposizione che ha riscontrato un grande successo di pubblico.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau