Il processo a Trecciolino continuerà in Appello

I legali del fantino e la Procura hanno impugnato la sentenza del tribunale di Siena

Il processo a Luigi Bruschelli detto “Trecciolino” sui cavalli scambiati continuerà in Appello. I legali del fantino e la Procura di Siena hanno impugnato la sentenza del Tribunale di Siena che lo ha condannato a 4 anni e 10 mesi per i fatti legati allo scambio dei cavalli e il reato di falso. In primo grado Bruschelli è stato assolto dalle accuse di frode processuale, violazione dei sigilli e maltrattamenti di animali.

Errebian
Electronic Flare
Estra
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due