In concerto a Palazzo Chigi i violinisti allievi della classe di Boris Belkin

    Il Chigiana International Festival & Summer Academy 2019 si dispiega in un cartellone di 60 eventi

    Sono giovani e giovanissimi, provengono dalla Turchia, come Müge Sak, dal Messico, come Alfredo Reyes Logounova, dalla Thailandia, come Kasina Ansvananda ed Erika Ngarmeroh, dal Lussemburgo, come Yanis Grisò, dalla Russia, come Alexis Roussine, Roman Filipov Dmitrij Serebrenikov, Grigorii Tadtaev, e dall’Italia, come Maria Diatchenko. Sono tutti allievi della prestigiosa classe di Alto Perfezionamento in violino di Boris Belkin, all’ Accademia Chigiana.

    Domani sera, a Palazzo Chigi Saracini, ore 21.15, seguiranno alcuni tra i brani più virtuosistici del repertorio otto e novecentesco europeo e russo, di Lalo, Ysaÿe, Wieniawski, Saint-Saens, Sibelius, Bazzini, Čaikovskij.

    Nell’occasione del debutto al Chigiana International Festival, uno di loro sarà premiato con il Premio Banca Monte dei Paschi, assegnato su insindacabile giudizio di una comissione formata dal Docente del corso, da Nicola Sani, direttore artistico dell’Accademia, e di un rappresentante della Banca Monte dei Paschi, all’alievo più meritevole di questa sessione estiva. La borsa di studio ha il valore di 1500 euro, ed è assegnato a sostegno dell’attività di perfezionamento del giovane musicista prescelto,

    Il Chigiana International Festival & Summer Academy 2019 si dispiega in un cartellone di 60 eventi – concerti sinfonici, corali, recital e incontri – dal 6 luglio al 31 agosto, nelle più suggestive location della città di Siena e delle Terre Senesi, in cui a fianco ai più affascinanti artisti e interpreti della scena musicale contemporanea mondiale – Lilya Zilberstein, Fabio Luisi, Salvatore Sciarrino, Mari Kimura, Manu Delago, Kassel Jaeger, Antonio Caggiano e il Chigiana Percussion Ensemble, Anton e Daniel Gerzenberg, Monica Bacelli, il Quartetto Noûs, il Quartetto Prometeo, Stefano Battaglia, Ernst Reijseger, Ivo Nilsson, Kathleen Tagg, Patrick Gallois, David Krakauer, Alessandro Carbonare, David Geringas, Antonio Meneses, Salvatore Accardo, Elliot Fisk, Christian Schmitt, Pino Ettorre, Bruno Giuranna – affiorano i volti della scena concertistica emergente, provenienti da oltre 50 nazioni, che collaborano alla realizzazione di una manifestazione unica in cui alta formazione, produzione e grande spettacolo diventano una cosa sola.

    Il Chigiana International Festival & Summer Academy 2019 è realizzato con il sostegno determinante della Fondazione Monte dei Paschi di Siena e con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Toscana, Banca Monte dei Paschi di Siena, Lega del Chianti, Comune di Siena, Opera della Metropolitana e Arcidiocesi di Siena, Colle Val d’Elsa e Montalcino, Complesso Museale Santa Maria della Scala, Siena Parcheggi, Finanziaria Senese di Sviluppo, Ferrovie dello Stato, Rotary Club Siena Est e Rotary Club Siena. Inoltre, per alcuni specifici progetti, si ringraziano l’Università degli Studi e l’Università per Stranieri di Siena, l’Associazione Siena Jazz, l’Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci, i Conservatori della Toscana, Inner Room Siena, i Comuni di Castellina in Chianti, Sovicille, Murlo e Colle Val d’Elsa, il Parco delle Sculture del Chianti, l’Associazione Culturale E20 Virtus di Poggibonsi, il Festival Quartetto d’Archi di Loro Ciuffenna, la Compagnia Corps Rompu, l’Associazione Amolamiaterra, l’Associazione Le Dimore del Quartetto, le residenze Campansi e Villa I Lecci. Si ringraziano in modo particolare Confindustria Toscana Sud, l’Associazione Nazionale Anziani Pensionati di Confartigianato e gli altri membri dell’Albo d’onore, oltre che tutti gli Amici della Chigiana, per il caloroso e generoso sostegno riservato all’Accademia.

    Media partner del Chigiana International Festival 2019 sono Trenitalia, Classica HD, Amadeus, La Nazione QN, RadioSienaTV e SienaNews. Si rinnova anche quest’anno la collaborazione con Radio 3 Rai e Radio Classica Rai che trasmetteranno alcuni dei più importanti concerti del Festival.

    Errebian
    Electronic Flare
    Estra
    All Clean Sanex
    Terre Cablate
    Centro Farc
    Europa Due