Incidente sul lavoro a Pavia, due operai morti: uno di loro era senese

L'episodio è accaduto in un'azienda che si occupa di raccolta e lavorazione di sottoprodotti di macellazione.

Era senese una delle due vittime di un drammatico incidente sul lavoro avvenuto ieri Venerdì 28 Maggio in provincia di Pavia. Un tema che torna di grande attualità e proprio nel giorno in cui anche a Siena Cgil Cisl e Uil hanno manifestato di fronte alla Prefettura per ottenere maggiore sicurezza sul lavoro e maggiori tutele per i lavoratori. 

L’episodio è accaduto in un’azienda che si occupa di raccolta e lavorazione di sottoprodotti di macellazione. Intorno alle 12 i due operai hanno perso la vita dopo essere stati investiti da vapori contenenti probabilmente ammoniaca. Secondo i primi accertamenti sembra che l’incidente sia stato causato dal malfunzionamento di un impianto all’interno di una vasca di lavorazione. Sul posto I carabinieri, i vigili del fuoco e il personale del 118.

Uno dei due operai Andrea Lusini di 51 anni era originario del senese ma residente a Linarolo. L’altro, Alessandro Brigo era residente a Copiano in provincia di Pavia.