La Cassia è stata inserita nel contratto di programma Anas

Letta e Cenni: "Un impegno mantenuto dal governo Draghi in continuità con quello precedente - grazie al lavoro dei ministri De Micheli e Giovannini - che sblocca una decisione molto attesa dai cittadini del territorio senese, dopo anni di ritardi e criticità, di incontri e di pressioni del Parlamento, degli enti locali, della Regione Toscana"

“Finalmente il passo che mancava è stato compiuto: la Cassia è stata inserita nel contratto di programma Anas“.

Lo dichiarano in una nota il segretario nazionale del Partito Democratico, Enrico Letta, candidato nel Collegio Toscana 12 alle elezioni suppletive, e la parlamentare dem Susanna Cenni, componente della Segreteria Letta.

“Un impegno mantenuto dal governo Draghi in continuità con quello precedente – grazie al lavoro dei ministri De Micheli e Giovannini – che sblocca una decisione molto attesa dai cittadini del territorio senese, dopo anni di ritardi e criticità, di incontri e di pressioni del Parlamento, degli enti locali, della Regione Toscana. La scheda tecnica precisa che si tratta dell’intervento che completa i lavori parzialmente eseguiti e che finalmente consente il collegamento delle aree interne con il capoluogo evitando l’attraversamento dei centri abitati. Inoltre, permette di collegarsi rapidamente con la E 78, uno dei più importanti collegamenti trasversali tra i corridoi tirrenico e adriatico, e con la viabilità per il capoluogo regionale. Vuol dire maggiore accessibilità delle aree interne. Vuol dire più sicurezza stradale. Vuol dire migliore mobilità per i cittadini. Auspichiamo oggi una pronta ed efficiente realizzazione delle opere necessarie all’attuazione della decisione: un processo che il Partito Democratico continuerà a monitorare con attenzione”.