Home Sport ROBUR SIENA La Robur regala un tempo e cade con l’Albissola 3-2
0

La Robur regala un tempo e cade con l’Albissola 3-2

0
0

Segna Gliozzi, poi la doppietta di Martignago e il bolide di Moretti affondano i bianconeri. Inutile la doppietta del numero 9

Brusca frenata della Robur, che a Chiavari sul campo dell’Albissola cade clamorosamente per 3-2 dopo i primi 45′ di assoluto dominio: secondo tempo shock degli uomini di Mignani, che si fanno rimontare il vantaggio di Gliozzi, a segno dopo 25 minuti concretizzando un duetto tra Guberti e Sbrissa. Nella ripresa il Siena non c’è e l’Albissola ne approfitta prima pareggiando con Martignago che finalizza una ripartenza dopo uno scivolone di D’Ambrosio, e poi andando in vantaggio con lo stesso Martignago con azione fotocopia in contropiede. La Robur in bambola subisce anche il 3-1 siglato da Moretti con un capolavoro su punizione, un bolide da 30 metri. Sveglia tardiva degli ospiti che accorciano ancora con Gliozzi, ma a prendersi i tre punti, dopo 2 mesi di astinenza, sono i padroni di casa.

ALBISSOLA: Albertoni, Rossini, Mahrous, Moretti, Balestrero, Raja (25’st Bezziccheri), Martignago (42’st Gulli), Sibilia, Calcagno, Oukhadda (19’st Cisco), Nossa. All. Lavezzini. A disp. Piccardo G., Bambino, Mahrous, Durante, Bartulovic, Gargiulo, Oprut, Piccardo M., Perasso.

ROBUR SIENA: Contini; Esposito (35’st Cianci), D’Ambrosio, Rossi, Zanon; Sbrissa (23’st Aramu), Gerli, Di Livio; Guberti (23’st Bulevardi); Gliozzi, Cesarini. All. Mignani. A disp. Melgrati, Comparini, Varga, Arrigoni, Romagnoli, Cristiani, Fabbro, Imperiale, Pedrelli.

Arbitro: Daniele Rutella di Enna. Assistenti: Vittorio Pappalardo di Parma e Claudio Barone di Roma 1.

Marcatori: 24’pt e 49’st Gliozzi, 15’st e 30’st Martignago, 35’st Moretti

Ammoniti: Raja, D’Ambrosio, Rossi, Cianci, Calcagno