Home Comuni Chiusdino Lascia il fucile sul tettino dell’auto e lo perde: denunciato cacciatore
0

Lascia il fucile sul tettino dell’auto e lo perde: denunciato cacciatore

0
0
Advertisements

Dopo una battuta a Chiusdino, un 60enne nel tentativo di dividere i cani da caccia perde di vista l’arma. Sporge denuncia ma viene a sua volta querelato per omessa custodia

Cacciatore dimentica il fucile da caccia sul tettino dell’auto e non ritrovandolo sporge denuncia ma viene a sua volta denunciato per omessa custodia.  Una battuta di caccia con un esito decisamente sfortunato quella di un 60enne senese, lunedì scorso, che partecipava ad una battuta al cinghiale nei boschi di Chiusdino. Conclusa, l’uomo stava sistemando sul suo fuoristrada nove cani da caccia. Al momento di farli risalire nella gabbia posta sul cassone della sua jeep i cani iniziano ad azzuffarsi ed a creare qualche problema al suo conduttore che, nel tentativo di ricondurli a ragione e di separarli, posa il suo fucile, un sovrapposto, sul tettuccio del fuoristrada.

Al termine il cacciatore si rimette in auto e si avvia verso Siena percorrendo trenta chilometri. Soltanto una volta giunto in città si accorge della mancanza del suo fucile: dimenticato sul tettuccio del mezzo, durante il percorso, probabilmente, è caduto per strada. L’uomo effettua tutto il percorso al contrario, ed assieme a suoi amici setaccia tutta la zona sino a notte fonda nel tentativo, purtroppo vano, di ritrovare l’arma. Aspetta le prime luci dell’alba del giorno dopo per ritornare a setacciare tutto il percorso ma anche in questa occasione le ricerche non sortiscono nessun risultato.

Alla fine è costretto a denunciarne lo smarrimento alla Polizia che, però, non ha potuto fare a meno di denunciarlo alla Procura della Repubblica lo smemorato cacciatore per il reato di omessa custodia delle armi. La sua posizione sarà ora anche oggetto di attenta valutazione, da parte della Questura, in relazione al permesso di caccia di cui è titolare.