L’ex dirigente della squadra mobile di Siena, Maurizio Di Domenico, promosso Questore

Il nuovo dirigente superiore è molto legato a Siena, essendo stato dirigente della squadra mobile per ben quattordici anni

Un nuovo prestigioso incarico per Maurizio Di Domenico, che da ieri, mercoledì 6 maggio, è stato promosso questore. L’ex direttore del commissariato di pubblica sicurezza di Empoli è diventato dunque dirigente superiore; adesso è a disposizione del ministero in attesa di sede. Fino a poche ore fa era vice questore vicario a Genova. Il nome di Di Domenico è legatissimo alla Toscana e anche a Empoli. Cinquantasettenne, è stato dirigente del commissariato di polizia empolese dal 2009 fino al maggio 2014, quasi sei anni fa, quando venne trasferito a Siena.

Proprio a Siena aveva mosso i primi passi in Toscana nel 1990; nella città del Palio è stato dirigente della squadra mobile per ben quattordici anni. Nel suo curriculum anche Prato, dove ha prestato servizio alla polizia amministrativa e di immigrazione. Come detto, Maurizio Di Domenico è stato per cinque anni a Empoli. L’ultimo suo incarico in città è avvenuto il 31 maggio 2014, che per i tifosi dell’Empoli è un giorno speciale: l’ultimo servizio di Di Domenico coincise con la promozione in Serie A dell’Empoli di Sarri, quel giorno fu operativo per Empoli-Pescara. A Di Domenico subentrò Francesco Zunino, che arrivò da Verona nel 2014 ed è ancora oggi dirigente del commissariato con sede in piazza Gramsci.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due