Home Sport MENS SANA Mens Sana, al via i campionati giovanili
0

Mens Sana, al via i campionati giovanili

0
0

Il responsabile Pierfrancesco Binella: “Serenità e armonia nel lavoro”

Non solo prima squadra: sono in partenza o già partiti (come il torneo Under 18) i campionati del settore giovanile della Mens Sana Basketball. Le squadre Under 15 (coach Nicola Discepoli), Under 14 (coach Andrea Zanotti) e Under 13 (Duccio Petreni) scenderanno in campo nei prossimi giorni nei rispettivi campionati, dopo il periodo di lavoro e preparazione fisica.

“Siamo molto soddisfatti del lavoro di preparazione ai campionati – commenta Pierfrancesco Binella, direttore tecnico delle giovanili e coach della squadra Under 18 –  che hanno svolto tutti i gruppi del settore giovanile. Veniamo da settimane intense che avevano l’obiettivo di inserire i ragazzi in un lavoro coordinato che vede coinvolti tutti: allenatori, preparatori, fisioterapisti. I ragazzi sono impegnati con sedute di allenamento praticamente ogni giorno della settimana, weekend compresi, alternando lavoro individuale e di squadra, sia fisico che tecnico. Mi devo complimentare con tutte le figure dello staff, dagli allenatori ai preparatori fisici, passando per fisioterapisti e naturalmente dirigenti. Tutti hanno lavorato intensamente alla riorganizzazione della struttura e del progetto tecnico”.

Sono circa settanta i ragazzi tesserati con i colori della Mens Sana e che respirano e vivono tutti i giorni l’ambiente biancoverde, in un percorso di crescita sportiva e umana, nella filosofia di trasmissione dei valori cultura e sportivi propri della società senese. Quello del settore giovanile è stato uno sforzo importante sostenuto dalla Polisportiva Mens Sana 1871, che ha messo a disposizione anche la struttura amministrativa per la riorganizzazione delle squadre. “Dopo una stagione particolarmente complessa per tutti – conclude Binella – , anche da un punto di vista organizzativo e logistico, abbiamo finalmente ricreato una serenità ed armonia di lavoro che proviene da una ritrovata stabilità della struttura, intesa sia come società che come gruppo di lavoro”.