Monteriggioni, Piazza Roma diventerà “Piazza Dante Alighieri”

Il cambio toponomastico avverrà in occasione dei 700 anni dalla morte del poeta

Il Consiglio Comunale di Monteriggioni si è riunito nei giorni scorsi in video conferenza nel rispetto delle norme anti Covid-19. Ad inizio seduta è intervenuto l’Assessore al Turismo e alla Cultura, Marco Valenti per informare l’assemblea sui lavori che la Giunta ha avviato in occasione del settecentenario dalla morte di Dante Alighieri. «Stiamo lavorano da circa un anno – precisa Valenti – per organizzare le celebrazioni dantesche che si terranno con un evento di assoluto livello culturale e risonanza previsto per sabato 12 giugno al Castello, in Piazza Roma. Quest’ultima, al termine dell’evento, vedrà il cambio toponomastico in Piazza Dante Alighieri, con il logo del 700nario riportato sulla nuova targa in sostituzione di quella attuale. Di conseguenza, onde evitare sovrapposizioni, la denominazione del vicolo “Dante Alighieri” sarà mutata in “Ava dei Lambardi”, continuando così a intestare luoghi e vie a personaggi storici attinenti al nostro Castello e al nostro territorio». Con l’occasione, l’Assessore Valenti ha illustrato anche le attività che sono state programmate con le scuole dell’Istituto Comprensivo di Monteriggioni. Successivamente è stata presentata una mozione da parte del Gruppo Consiliare di minoranza “Per Monteriggioni” per intitolare a Dante Alighieri i due camminamenti del Castello. La mozione è stata respinta a maggioranza con il voto contrario del gruppo consiliare “Centro Sinistra per Monteriggioni – Andrea Frosini Sindaco” e l’astensione del gruppo “Per Giardini Sindaco”. Favorevole il gruppo “Per Monteriggioni – Raffaella Senesi Sindaco”.

Nel prosieguo della seduta l’Assessore al Bilancio Luca Rusci ha presentato al Consiglio una modifica al contratto relativo ai servizi turistici affidati alla società Monteriggioni AD 1213 srl. In particolare, per quanto riguarda il canone concessorio, la proposta ha previsto l’eliminazione del minimo garantito. «La variazione – ha precisato l’Assessore Rusci – si è resa opportuna dato il particolare contesto economico che stiamo vivendo». La delibera è stata approvata all’unanimità.

Successivamente, l’Assessore Luca Rusci ha illustrato anche alcune variazioni al Bilancio pluriennale di previsione, grazie alle quali sono state implementate le risorse a disposizione per la manutenzione ordinaria delle strade bianche ed i fondi destinati alle Scuole. «Con quest’ultima variazione – conclude l’Assessore – abbiamo accolto una richiesta dell’Istituto Comprensivo di Monteriggioni ed abbiamo erogato un contributo per l’incremento dell’organico assegnato alle Scuole dell’Infanzia comunali al fine di mantenere gruppi classe ridotti per garantire un maggior distanziamento tra i bambini, nel rispetto delle attuali normative anti Covid19». Il punto è stato approvato a maggioranza, con i voti favorevoli dei gruppi consiliari “Centro Sinistra per Monteriggioni – Andrea Frosini Sindaco” e “Per Giardini Sindaco”. Il gruppo “Per Monteriggioni – Raffaella Senesi Sindaco” si è astenuto.