Mps, si avvicina l’avvio della cessione dei crediti deteriorati

A metà mese dovrebbe esserci il trasferimento del portafoglio da 26 miliardi

Secondo quanto riportato da “Milano Finanza”, per Mps si avvicina il concreto avvio della cessione dei crediti deteriorati. Sempre secondo il quotidiano economico, infatti, a metà dicembre dovrebbe esserci il trasferimento del portafoglio da 26 miliardi di Npl allo special purpose vehicle mediante il quale si procederà entro la fine del primo semestre del 2018, alla cartolarizzazione, attraverso l’emissione degli asset-backed security con tre tranche di seniority.

Intanto oggi Mps chiude la seduta in Borsa con un calo del 2,54%, che porta il titolo poco sopra i 3,9 euro.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca