Muore a 31 anni in un incidente stradale, donati gli organi: sarà salvata una vita anche a Siena

La madre di un ciclista deceduto in Puglia ha dato il consenso al prelievo multiorgano: il cuore è stato trasferito a Siena per un trapianto d'urgenza

La generosità di una mamma salverà una vita anche a Siena: la madre di un ciclista di 31 anni che ha perso la vita in un incidente stradale in Puglia, a Monopoli, ha espresso il proprio consenso alla donazione degli organi del figlio.

Questa mattina al Policlinico di Bari è stato effettuato un prelievo multiorgano: il cuore è stato trasferito a Siena, all’ospedale le Scotte, per un’operazione di trapianto d’urgenza, i polmoni all’Ismett di Palermo, fegato e reni saranno trapiantati invece a due pazienti in lista d’attesa a Bari.