Nasce "Caselli Talks", il podcast creato dai ragazzi dell'Istituto superiore di Siena

Una nuova esperienza che spazia da argomenti didattici, spiegati in modo più intuitivo e accessibile, fino a semplici momenti di condivisione per chi vuole raccontare la propria storia

Di Lorenzo Agnelli | 28 Novembre 2023 alle 15:30

A distanza di oltre 150 anni Giovanni Caselli torna a comunicare con il Mondo e lo fa attraverso gli strumenti tecnologici del presente e del futuro. Nasce “Caselli Talks“, il podcast ideato e creato dagli studenti dell’Istituto Superiore G. Caselli di Siena insieme alla preziosa collaborazione dei docenti delle discipline trattate in ogni puntata. Una nuova esperienza che spazia da argomenti didattici, spiegati in modo più intuitivo e accessibile, fino a semplici momenti di condivisione per chi vuole raccontare la propria storia.

“E’ uno strumento molto importante secondo me – dichiara Thomas Digas, uno degli studenti del Caselli – perchè può servire come ripasso generale degli argomenti o, per esempio per chi fa grafica, per cimentarsi nel creare la copertina o altro. E’ bello perchè vedi persone con una storia vera, come Enrico Comi, per scoprire nuove cose o far sfogare le persone che raccontandosi si riscattano”.

Il materiale prodotto è il frutto del lavoro di decine di studenti, dalla scelta dei temi trattati, al modo in cui vengono raccontate le storie, fino ai loghi e alle immagini delle copertine realizzate completamente grazie all’aiuto dei docenti del corso di Grafica dell’Istituto.

“Sono nate una serie di puntate iniziali – ha spiegato Matteo Castelli docente del laboratorio di grafica – con un’intera classe che ha cominciato a creare contenuti e oltre a questo i ragazzi si sono occupati anche della parte grafica, dalla creazione del logo alle copertine diverse per ogni puntata a tema. E poi abbiamo cominciato anche ad usare l’intelligenza artificiale per le voci degli interlocutori delle nostre interviste”.

“E’ un lavoro multidisciplinare – aggiunge Fabio Solari docente di grafica – perchè hanno collaborato insegnanti di varie discipline e fin da subito noi abbiamo cercato di impostare il lavoro come se fosse un vero e proprio progetto professionale, con riunioni e scadenze come se fossimo in un’azienda pubblicitaria, in modo da avere un risultato di qualità”.

Lorenzo Agnelli

Giornalista pubblicista iscritto all'ordine dal 2020. Esperienza nel ruolo prima come corrispondente locale dalla Val d'Orcia e poi all’interno della redazione di Radio Siena Tv. Prendere parte alle discussioni e conoscere a fondo i fatti sono stati i fattori scatenanti della sua personale passione verso il giornalismo, concentrandosi principalmente sui fatti di cronaca che riguardano la collettività, come la politica e le sue incoerenze, materie da spiegare e rendere accessibili a tutti. Ama la città in cui lavora, Siena, e la sua terra, la Val d’Orcia, luogo capace di offrire bellezza paesaggistica ma anche umana, difficile da spiegare, ma che non si stanca mai di raccontare.



Articoli correlati

Exit mobile version