Netflix sbarca a Siena: in Piazza del Campo il set del kolossal “Six Underground”

Action movie da 150 milioni di dollari, il più costoso mai prodotto dai californiani. Dopo le riprese di 007 Siena torna alla ribalta del grande schermo

Siena tornerà protagonista del grande schermo: dopo “La ragazza del Palio”, “007 Quantum of Solace” e “Piazza delle Cinque Lune”, Piazza del Campo ospiterà un nuovo illustre set, quello della produzione di Netflix, il super colosso californiano di distribuzione online di film, serie tv e video. Nella prossima settimana, si vocifera tra il 5-6-7 settembre, si svolgeranno le riprese di alcune scene dell’action movie “Six Underground”, finora effettuate a Firenze, e in precedenza a Roma. Una pellicola altamente spettacolare, ricca di azione e colpi di scena.

Six Undergrounds, per la regia di Michael Bay (Armageddon, Bad Boy, The Rock, Pearl Harbour e la serie Transformers) vede come protagonista la star hollywoodiana Ryan Reynolds e risulta oggi essere il film più costoso mai prodotto da Netflix: il budget si aggira sui 150 milioni di dollari.

La proposta della casa di produzione è arrivata sul tavolo del sindaco Luigi De Mossi, che di concerto con l’assessore al turismo Tirelli sta definendo i dettagli di tutti gli accordi logistici per cogliere, in massima sicurezza e senza disagi, una così importante occasione di promozione e visibilità per la città e il territorio ed ospitare al meglio set e produzione. Si stanno infatti studiando soluzioni ottimali per gestire gli aspetti relativi a traffico, soste, sicurezza e viabilità.