Omette di registrare il residuo del farmaco dopo la vaccinazione animale: multa salata

I Carabinieri, durante un controllo, hanno comminato al titolare di un’azienda agricola una sanzione di 5.167 euro

Ieri, 15 Giugno, intorno alle ore 10 a Montepulciano, nell’ambito di controlli straordinari nel settore agricolo-alimentare/forestale e ambientale, il N.A.S CC. di Firenze, unitamente ai militari della locale stazione dei Carabinieri Forestali hanno contestato ad un residente a Montepulciano, 84 anni nato a Torrita, titolare di un’azienda agricola, la omessa registrazione dei trattamenti animali destinati alla produzione di alimenti, comminandogli la sanzione amministrativa di 5.167 euro.

Nello specifico, nel corso dei controlli eseguiti presso l’azienda agricola, gli operanti hanno accertato che l’uomo, dopo il trattamento vaccinale dei propri animali destinati alla produzione di alimenti, aveva omesso di registrare nell’apposito modello il residuo di farmaco usato, mantenendo così un residuo di farmaco in nero, potenzialmente utilizzabile fuori dal controllo veterinario

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due