Ospedale Campostaggia, per il 25 novembre proiettato il monologo "Ferite a morte" di Serena Dandini

La direttrice dell'ospedale Lucia Grazia Campanile: "E' importante che l'ospedale prenda parte attiva in questo processo di sensibilizzazione, rivolto agli operatori interni ma anche agli esterni"

Di Redazione | 25 Novembre 2023 alle 12:00

All’auditorium di Campostaggia a Poggibonsi, in occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza sulle Donne, è stato proiettato il monologo di Lella Costa su “Ferite a Morte” dell’autrice Serena Dandini. Un progetto teatrale toccante in cui vengono raccontate le storie di femminicidi terribili ed efferati. La direttrice del Campostaggia Lucia Grazia Campanile spiega il motivo di questa iniziativa all’interno dell’Ospedale: “E’ importante che l’ospedale prenda parte attiva in questo processo di sensibilizzazione, rivolto agli operatori interni ma anche agli esterni. Da pochi giorni è stata uccisa Giulia Cecchettin. Questo fatto ha scosso l’opinione pubblica. Siamo focalizzati su un percorso di sensibilizzazione per tutti quanti noi”.



Articoli correlati

Exit mobile version