Palio, Bernardini: "Brigante o Tittia? Alla fine decideranno loro chi monterà nell'Oca"

Il capitano della Nobile Contrada dell'Oca ospite stamani a Buongiorno Siena

Di Redazione | 24 Maggio 2024 alle 15:00

Ultimo capitano ad aver vinto il Palio, sicuro di correre il prossimo, senza patema d’animo per la sicura assenza della rivale Torre. Una domenica spensierata per Stefano Bernardini, condottiero di Fontebranda, che domenica arriva all’estrazione delle contrade nel periodo di conclusione festeggiamenti per il trionfo ad agosto 2023: “Quel Palio lo riguardo almeno una volta ogni due giorni…e mi emoziono ancora!” ha dichiarato a Buongiorno Siena. Bernardini ha poi raccontato la piacevole esperienza vissuta qualche settimana fa in Sardegna ospite del “suo” fantino, Carlo Sanna che gli ha fatto conoscere le tradizioni del comune dov’è nato. Brigante è una certezza in vista di Provenzano, l’alternativa può essere solo Giovanni Atzeni. “Alla fine decideranno loro chi monterà nell’Oca – spiega quasi provocatoriamente Bernardini -, chi vuol venire in base ai cavalli e alle strategie”.



Articoli correlati

Exit mobile version