Palio, Maggi: "Farò le mie rimostranze al mossiere al primo incontro"

Il capitano della Chiocciola, ospite stamani a Buongiorno Siena, ritiene urgenti alcune riflessioni su argomenti palieschi

Di Redazione | 8 Febbraio 2024 alle 22:00

Nelle varie interviste autunnali che ha rilasciato a Radio Siena Tv, il capitano della Chiocciola Alessandro Maggi ha ribadito più volte che era necessario non arrivare impreparati a primavera su regolamento del Palio, mossiere, rivalità tra i canapi e ruolo della rincorsa. Queste riflessioni sono ancora di strettissima attualità, come il condottiero di San Marco ha spiegato stamani a Buongiorno Siena, dicendosi ancora risentito per l’atteggiamento del mossiere nelle carriere del 2023.

“Per me la rincorsa ha il diritto di decidere quando entrare e i continui richiami del mossiere li vedo ingiustificati. Farò le mie rimostranze ad Ambrosione al primo incontro”.



Articoli correlati

Exit mobile version