Paralimpiadi Scherma: sfuma la medaglia di bronzo per Matteo Betti

Fioretto individuale: il campione senese battuto 15 a 11 dal russo Nagaev al termine di un testa a testa. Non convincono alcune decisioni del giudice

Sfuma la medaglia di bronzo per Matteo Betti, impegnato nel fioretto individuale alle Olimpiadi paralimpiche di Tokyo. Il campione senese è stato battuto dal russo Nagaev per 15 a 11, dopo aver perso la semifinale col cinese Sun.

Inizio difficile per il senese, ma grazie a colpi rapidissimi e in sequenza torna a contatto e riapre la sfida con il russo che sembrava aver preso il largo. Nel finale testa a testa però Betti si fa sorprendere da alcune stoccate e si ferma ai piedi del podio; non convincono però alcune decisioni a suo sfavore del giudice.