Home Cronaca Pattinaggio corsa: grandi risultati per gli atleti della Polisportiva Mens Sana ai Mondiali
0

Pattinaggio corsa: grandi risultati per gli atleti della Polisportiva Mens Sana ai Mondiali

0
0

Duccio Marsili si è laureato vicecampione del mondo. Argento per la staffetta junior

Duccio Marsili vicecampione del mondo assoluto, la staffetta junior tutta biancoverde che conquista un argento e tanti risultati importanti targati Polisportiva Mens Sana. E’ il bottino ottenuto dagli atleti senesi convocati per i campionati mondiali di pattinaggio corsa, che si sono svolti il mese scorso a Barcellona. Per questa spedizione il Commissario tecnico della Nazionale Massimiliano Presti aveva infatti chiamato gli atleti della sezione Pattinaggio Corsa della Polisportiva Mens Sana Giorgia Bormida, Giuseppe Bramante, Duccio Marsili (Senior), Omero Tafi, Gabriele Cannoni, Filippo Scotto (Junior).

Ben sei pattinatori su un totale di ventiquattro convocati, la Mens Sana ha avuto la rappresentanza più numerosa. Poi sono arrivati anche gli straordinari risultati. Duccio Marsili, peraltro capitano della squadra mensanina, è vicecampione del mondo categoria assoluti nella specialità 1000 su pista. Sempre su pista, la staffetta azzurra junior, composta tutta dagli atleti senesi Omero Tafi, Filippo Scotto e Gabriele Cannoni, ha conquistato una grandissima medaglia d’argento. Ed ancora nella specialità 15000 a eliminazione su strada è arrivato il bronzo dello junior Gabriele Cannoni, che si è ripetuto con il terzo posto conquistato nella 10000 a eliminazione su pista.

Protagonisti nelle varie specialità, sebbene abbiano solo sfiorato il podio, anche Giorgia Bormida e Giuseppe Bramante, che hanno dato comunque il consueto ottimo contributo alla spedizione italiana in Spagna.

“Siena si conferma al centro del movimento mondiale – commenta il presidente della Polisportiva Mens Sana 1871 Antonio Saccone – grazie al lavoro prezioso della nostra società, del direttore tecnico Laura Perinti, del direttore di sezione Luca Cherubini e di tutto lo staff tecnico, senza dimenticare l’apporto prezioso delle famiglie che stanno vicino a noi e agli atleti. Siamo orgogliosi di avere tanti campioni fra noi, di vederli crescere e maturare in viale Sclavo e di portare il nome di Siena così in alto nel mondo. Faccio i complimenti, personali, della giunta direttiva e di tutta la società, agli atleti”.

“Già il fatto – aggiunge il direttore sportivo della Polisportiva Gianluca Marzucchi – di riuscire a portare ben sei atleti su ventiquattro totali che componevano la rappresentativa italiana era motivo di grandissima soddisfazione. I nostri atleti sono stati capaci di raggiungere risultati importanti e questo è motivo di ulteriore gioia. Duccio Marsili è vicecampione del mondo, è un ragazzo nato e cresciuto in viale Sclavo, lui e tutti gli altri atleti convocati sono un punto di riferimento per i nostri giovani e giovanissimi e per tutta la sezione. Ai complimenti aggiungo tutto l’orgoglio e la felicità per questi risultati”.