Poggibonsi: doppietta storica, Rione Cimamori vince Pigio e Pigiolady

Con due "Boccioni" in cascina, grande festa per il popolo di Cimamori, capitanato da Tommaso Ancilli. Il premio per le sfilate (lo Zipolo) è andato al verde Rione Orti. Nel 2024 scatta il ventennale

Di Redazione | 2 Ottobre 2023 alle 22:31

Per il Pigio di Poggibonsi è un’edizione storica quella 2023. Il Rione Cimamori sbaraglia la concorrenza e vince sia il Pigio, sia il Pigio Lady. Una storica doppietta: da una parte gli uomini e dall’altra le donne vincono le rispettive contese, facendo festeggiare il rione di colore nero. Le “donne in black” avevano assaporato il gusto della vittoria anche lo scorso anno, mentre per gli uomini questo successo arriva dopo anni di delusioni e finali perse.

Con due “Boccioni” in cascina, grande festa per il popolo di Cimamori, capitanato da Tommaso Ancilli, che poco dopo minuti aver conquistato il “Boccione” e quindi, nonostante l’euforia, con lucidità sottolinea l’importanza di manifestazioni come queste, che hanno il merito di tenere viva una città e costituiscono momenti di forte aggregazione sociale. Concetti peraltro ricordati anche dal sindaco David Bussagli sul palco della Festa. Molto soddisfatta la presidente dei Rioni, Martina Angiolini, che ha commentato l’alto numero di partecipazione a questo Pigio 2023. Inoltre la Presidente ha ricordato nel 2023 il ritorno delle sfilate (assenti dal 2019). Il premio per le sfilate (lo Zipolo) è andato al verde Rione Orti. Appuntamento dunque al prossimo anno, che rappresenterà un’edizione speciale: quella del ventennale



Articoli correlati

Exit mobile version