Poggibonsi, il progetto innovativo della nuova scuola tra i 51 premiati del MIUR

Il sindaco David Bussagli: “Una grande soddisfazione che paga l’impegno di tanti che a vario titolo hanno contribuito ad un grande risultato”

All’evento organizzato dal MIUR per premiare i vincitori del concorso di idee che ha coinvolto 51 aree di tutta Italia, i quali verranno compresi nell’ambito del bando nazionale di 350 milioni di euro per finanziare i propri progetti di scuola innovativa, Poggibonsi è stata una delle tre città toscane ad aggiudicarsi i finanziamenti . L’idea progettuale del team guidato dall’architetto Fabrizio Rossi Prodi prevede un finanziamento di 5,5 milioni per la costruzione di quello che, nelle parole del sindaco David Bussagli, “sarà un luogo di formazione per gli studenti e un punto di riferimento per l’intero quartiere. ”

A Poggibonsi la nuova scuola sorgerà nell’area adiacente alla Leonardo da Vinci e sarà una struttura all’avanguardia in termini di servizi e di spazi, adeguati ad ospitare l’attività scolastica in un contesto architettonico di grande qualità. La cittadina della Val d’Elsa è stata una delle cinquantuno a livello nazionale ad aggiudicarsi il finanziamento sulle oltre 1238 proposte presentate.

“A Poggibonsi abbiamo oltre 4300 studenti e studentesse – ha affermato Bussagli  – Un mondo di ragazzi, di insegnanti, di famiglie a cui siamo tenuti a dare risposte adeguate in molteplici sensi. Questo significa mettere in campo interventi utili sulle strutture esistenti e programmare un graduale rinnovamento di medio e lungo periodo. Fa piacere che la nostra nuova scuola sia in un percorso come questo, che abbiamo costruito con il contributi di tanti. Avanti perché la scuola per noi viene prima di tutto”.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due